La cellula con thinglink

Alle prese con le lezioni di scienze da “riorganizzare” ho provato “thinglink” accessibile all’indirizzo https://www.thinglink.com/. L’uso è gratuito e il login può essere fatto con l’account Google, Twitter e Facebook oppure inserendo un qualunque contatto mail. Le immagini sono caricabili sia da computer sia da link. In pochi secondi  nei punti caldi, chiamati Tag, si inseriscono le spiegazioni, che possono essere scritte dall’autore oppure riportate direttamente con il link di riferimento. Trovo che sia un’applicazione davvero utile per scienze, visto che occorre fare riferimento spesso ad immagini e ad un numero considerevole di parole di non sempre facile significato.  Per gli studenti può essere un buon mezzo per studiare e ripassare in preparazione alla verifica, ripetendo i contenuti e cliccando sul Tag per controllare la correttezza dei contenuti espressi. Il prodotto finito è condivisibile sui normali social network Facebook, Twitter, Pinterest e anche nella propria classe virtuale con Edmodo. 

thinglink

Annunci

Parigi 2014- video Animoto

Eccomi di ritorno da Parigi…… c’ero già stata anni fa, ma qualcosa di nuovo da vedere c’è sempre! I viali alberati, i monumenti di fama mondiale, i negozi di lusso, i ristoranti superbi, i ponti illuminati fanno di Parigi una delle capitali più belle al mondo. Certamente non è da perdere la visita alla Torre Eiffel, a Notre Dame, al Louvre ( ci vogliono almeno cinque giorni per vederlo tutto), all’arco di Trionfo, alla Basilica del Sacro Cuore a Montmartre che rimane il mio quartiere preferito poiché  sembra di essere in un’altra epoca, agli Champs-Elysées, al Museo d’Orsay. E che dire dell’atmosfera che si respira seduta in un caffè dai dehors pittoreschi mangiucchiando il pain au chocolat dopo aver girato tutto il giorno?  Magica Parigi!

 

 

Il sistema endocrino- ipofisi

 

In una giornata così uggiosa ripensando ad una presentazione che ho fatto questa settimana sulla comunicazione cellulare (ormoni, neurotrasmettitori, recettori..) ho creato un video didattico sul sistema endocrino utilizzando il tool “Zaption” simile ad Educanon.

Zaption